Nel weekend perturbazione in transito sull'Italia

Sabato coinvolto il Nord-Ovest, domenica Nord-Est, regioni tirreniche e Sardegna

| Redatto da Meteo.it

Dopo il miglioramento osservato nella giornata di oggi, con la perturbazione numero 7 in allontanamento verso la Penisola balcanica, il mese di febbraio e l’inverno meteorologico si concluderanno nel weekend con l’arrivo della perturbazione numero 8 del mese.
La sua parte più attiva interesserà alla fine di sabato le regioni di Nord-Ovest, domenica quelle di Nord-Est, le tirreniche e la Sardegna, mentre la massa d’aria umida e temperata che la accompagna favorirà un rialzo delle temperature, più sensibile domenica e sulle regioni centro-meridionali
Il mese di marzo ci riserva un cambio radicale della circolazione atmosferica osservata negli ultimi 2 mesi a livello europeo e la fine della lunga fase siccitosa sull’Italia: tra lunedì e martedì un’intensa perturbazione atlantica investirà tutto il nostro Paese, mentre l’aria più fredda al suo seguito favorirà la formazione di una profonda circolazione ciclonica nel cuore del mar Mediterraneo. Ne conseguirà una forte ondata di maltempo, con venti fino a tempestosi, mari fino a molto agitati, piogge diffuse e intense su molte regioni, nevicate abbondanti su Alpi e Prealpi e sull’Appennino settentrionale.

Nel weekend perturbazione in transito sull'Italia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per sabato. Domani nubi in aumento fin dal mattino al Centro-Nord, ma ancora intervallate da schiarite; tempo abbastanza soleggiato al Sud e sulle Isole. Nel corso del pomeriggio prime deboli precipitazioni al Nord-Ovest, più probabili su Liguria centrale, ovest e nord della Lombardia e lungo le Alpi, con quota neve intorno a 700-1000 metri. Maggiori velature in transito anche nelle regioni meridionali, su Sardegna e Sicilia.
Tra la sera e la notte le precipitazioni tenderanno ad estendersi verso le regioni di Nord-Est e la Toscana, con un’intensificazione dei fenomeni soprattutto tra Levante ligure e alta Toscana. Temperature: massime in lieve calo al Nord-Ovest, senza grandi variazioni altrove. Venti: meridionali moderati o tesi sui mari di ponente, sull'Adriatico centro-settentrionale e sulla Toscana. Mari: per lo più mossi, fino a molto mosso il Tirreno occidentale.

Nel weekend perturbazione in transito sull'Italia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per domenica. Su tutto il Paese nuvolosità variabile, con schiarite molto più ampie nel corso della giornata sulle regioni di Nord-Ovest, su Calabria e Sicilia. Nubi più compatte e associate ad alcune precipitazioni su Lombardia orientale, regioni di Nord-Est (più intense sul Friuli Venezia Giulia, nevose su Alpi e Prealpi fin verso 900-1000 m), su Liguria di levante, regioni centrali tirreniche e in Umbria. Nel pomeriggio qualche pioggia in arrivo anche sulla Sardegna, nelle zone interne di Marche e Abruzzo e, in serata, sulla Campania.
Al Nord-Est tendenza ad un graduale miglioramento. A fine giornata deboli nevicate in arrivo nelle Alpi centro-occidentali e in Valle d’Aosta al di sopra di 1000-1300 metri. Temperature: per lo più in rialzo. Venti: moderati o localmente forti dai quadranti meridionali. Mari: mossi o molto mossi.

Nel weekend perturbazione in transito sull'Italia | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette