Giovedì nuovo peggioramento al Nord-Ovest

Venerdì e sabato l'instabilità potrebbe trasferirsi su Sicilia e Sardegna

| Redatto da Anna Maria Girelli Consolaro e Giovanni Dipierro

Umide correnti meridionali attive sul Mediterraneo occidentale sono all’origine del maltempo che domenica coinvolge le nostre regioni di Nord-Ovest. La perturbazione numero 7 di ottobre insisterà in queste regioni fino a martedì mattina per poi assistere finalmente ad un miglioramento. Tra la sera di domenica e la notte successiva, seppur marginalmente, le piogge coinvolgeranno anche il Trentino Alto Adige, l’Emilia occidentale e la Toscana. In Liguria, alto Piemonte e nordovest della Lombardia sono attesi entro martedì mattina accumuli di pioggia significativi che localmente potranno toccare picchi di 150-200 litri al metro quadrato; in Liguria le piogge saranno anche temporalesche. Grazie ad un promontorio di alta pressione, il tempo sarà stabile e asciutto su Venezie, Emilia Romagna centro-orientale e regioni del Centro-Sud(eccetto sull’alta Toscana); le giornate saranno soleggiate soprattutto nelle regioni centrali e meridionali con tra l’altro un clima molto mite per la stagione, se non addirittura caldo con temperature di diversi gradi oltre la norma: non esclusi picchi vicini ai 30 gradi in Sardegna occidentale.


Le previsioni per le prossime ore

Giovedì nuovo peggioramento al Nord-Ovest | NEWS METEO.IT

Martedì tempo stabile sulla maggior parte del nostro Paese. Segnaliamo qualche debole pioggia ancora possibile all’estremo Nord-Ovest, specie al mattino. Nebbie e nubi basse sulla valle padana centro-orientale, più insistenti lungo il corso del Po. Giornata ventosa per venti di scirocco sulla Sardegna. Temperature ovunque al di sopra della norma di almeno 4 o 6 gradi e caldo fuori stagione sulla Isole e al Centro-Sud. Mercoledì venti di Scirocco sui mari di Ponente, forti sulla Sardegna. Formazione di nebbie nelle ore più fredde sulla Val Padana orientale e sull’alto Adriatico, nuvolosità significativa soltanto al Nord-Ovest e in Sardegna, altrove tempo più soleggiato con prevalenza di cielo sereno. Giovedì l’arrivo di una nuova perturbazione porterà un peggioramento con piogge e temporali al Nord-Ovest e in Sardegna: locali fenomeni possibili anche in Toscana. Generale aumento della nuvolosità al Centro-Nord. Temperature in calo al Centro-Nord nei valori massimi. Si intensificano i venti di Scirocco su Tirreno e Isole maggiori a causa di un vortice di bassa pressione posizionato sulle Baleari, la cui evoluzione nei giorni successivi non è ancora ben delineata. Probabilmente, questo vortice si avvicinerà alla Sardegna, mantenendo condizioni di instabilità venerdì e sabato sulle due isole maggiori con rovesci, temporali e un’intensa ventilazione sui mari di Ponente.

Giovedì nuovo peggioramento al Nord-Ovest | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette